HOME

SCEGLI UN TAGLIO SU MISURA PER TE

Il taglio di capelli racconta la tua personalità, ma va scelto in modo da esaltare i tuoi punti di forza e creare seducenti armonie.

Vediamo insieme come orientarsi nella scelta giusta!

Hai voglia di rinnovare il tuo hair look ma non sai come scegliere il taglio giusto?

Prima di farti prendere dal panico o dalla voglia sfrenata di sperimentare, il nostro suggerimento è quello di studiare bene la forma del viso, per esaltarne i lineamenti e creare la giusta armonia.

Vanno analizzati con attenzione i tuoi punti di forza e le proporzioni del volto, in modo da fare la scelta che ti valorizzi al meglio.

Nel post di oggi trovi qualche indicazione che ti orienti nella scelta del taglio più adatto a te.

Hai il viso ovale? 

In questo caso il viso ha mento e zigomi delicati e non particolarmente pronunciati.

È un volto proporzionato che ti permette di sperimentare diverse soluzioni di stile, dai tagli corti ai capelli lunghi, con o senza frangia.

La scelta sarà quindi orientata dal desiderio di valorizzare un aspetto piuttosto che un altro e soprattutto di assecondare il tuo umore ed il tuo stile.

 

Hai il viso quadrato? 

Le proporzioni saranno in questo caso più o meno simili a quelle del viso ovale, ma con i lineamenti molto più marcati.

Ti consigliamo di smussare i tratti con tagli medi o lunghi, possibilmente scalati; perché le geometrie troppo nette enfatizzerebbero le squadrature.

Se preferisci adottare un’immagine vagamente androgina, il taglio corto, molto di moda quest’anno, ti permetterà di giocare con il tuo aspetto.

 

Hai il viso tondo? 

Vuol dire che non ci sono spigolosità perché il mento è arrotondato, la fronte è ampia e le guance piene nascondono zigomi e mascelle.

Il consiglio è di portare i capelli lunghi dalle spalle in giù, scalati o sfilati all'altezza delle guance e pensati in modo da concentrare il volume alla radice, anche portando la riga di lato.

Evita le frange piene e scegli invece ciuffi laterali, lunghi e leggeri.

Se invece preferisci i tagli corti, l'ideale è il pixie cut, che con la riga e il ciuffo laterale può dare slancio al viso.

 

Hai il viso rettangolare? 

È il tipico viso che si sviluppa in lunghezza, la fronte probabilmente è alta e spesso anche il naso è più pronunciato.

Via libera dunque alle frange lunghe e corpose, orientati su tagli medi o sui capelli lunghi, purché il volume resti concentrato all’altezza degli zigomi, per creare l’impressione che il volto si “allarghi”.

In caso contrario si otterrebbe una maggiore (indesiderata) enfasi sulla verticalità naturale.

 

Hai il viso triangolare?

La missione qui è creare movimento e leggerezza, quindi sono banditi tagli netti e geometrici!

I migliori tagli per te sono quelli scalati, che creano un movimento in grado di ammorbidire le linee del volto, pur mantenendo il volume nella radice.

I capelli troppo lunghi non farebbero che enfatizzare la mascella pronunciata, scegli quindi una lunghezza medio-corta ed eventualmente una frangia spettinata che arrivi alle sopracciglia.

 

Hai il viso a cuore? 

Significa che hai il triangolo “rovesciato”, ovvero mento appuntito, fronte ampia e zigomi pronunciati.

I tagli più adatti sono quelli medio-lunghi che incorniciano il volto ed il mento.

Anche in questo caso l’idea è quella di togliere volume alle radici e crearlo all’altezza degli zigomi, magari con un ciuffo laterale piuttosto pieno.

Cautela per i tagli corti!


Condividi questo post


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati